Black Mirror: quanto durerà ancora l'attesa per la serie televisiva?

Charlie Brooker, sceneggiatore della serie televisiva Black Mirror, non ha voluto sentire spiegazioni. Egli in tempi come questi, in cui l’incoscienza delle persone e la gravità del virus fanno da sfondo, ha deciso di fermarsi con i racconti critici per poter lasciare spazio alla comicità. Egli ha dichiarato di volere un pizzico di “leggerezza” soprattutto in tale situazione. Ha così affermato:“Al momento sono stato molto impegnato. Non so cosa posso e non posso dire. Al momento non ho lo stomaco di raccontare di una società che va alla deriva, perciò non ci sto lavorando. Sto cercando di portare avanti le mie doti comiche, scrivendo qualcosa che mi faccia ridere”. Questo è ciò che ha rivelato nel maggio del 2020. Sono cambiate alcune cose da quel giorno?

Black Mirror: ci sono possibilità che torni sulla piattaforma?

Ad oggi le cose non sono così cambiate. Pertanto ci limiteremo a fantasticare su una possibile trama in vista della sesta stagione. Stando a quanto visto nella parte precedente, i nuovi episodi di Black Mirror si terranno in un universo futuro in cui la tecnologia ha preso il sopravvento sulla vita umana. Per giunta, dato l’infallibile metodo dei nuovi episodi interattivi mandati in onda su Netflix nell’attesa della nuova stagione, non è escluso il fatto che ne verranno messi su degli altri. Per il resto le puntate di Black Mirror avranno ancora luogo in un universo futuro in cui la tecnologia avrà la maggiore sulla vita umana.

Probabilmente i nuovi episodi usciranno nel corso del 2021, o nella migliore delle ipotesi nei mesi autunnali del 2020.