Google Chrome è tra i browser Web più utilizzati al mondo, tanto su smartphone quanto su PC e laptop. Grazie alle numerose funzionalità supportate, questo servizio garantisce una esperienza di navigazione ricca, veloce ed efficace, ed offre tanti strumenti ed estensioni che permettono di personalizzare il proprio browser e la propria esperienza.

Nonostante il browser Web di Google offra già numerose funzionalità, ciò non impedisce al team di continuare a migliorare il servizio, implementando sempre nuove tecnologie utili. Un prossimo aggiornamento di Google Chrome introdurrà una funzionalità molto interessante, ovvero la possibilità di programmare il download di un file.

Google Chrome, su Android sarà possibile programmare il download di un file

Al momento, questa funzionalità è disponibile per gli utenti in possesso di Chrome Canary, la versione Beta del browser di Google in cui vengono testate le nuove funzionalità prima del rilascio ufficiale, e può essere attivata per mezzo di flags. Nello specifico, abilitando il flag “Enable download later” o “Show download later dialogue on WiFi“, quando si prova ad effettuare il download di un file si aprirà un menù in cui vengono offerte diverse opzioni per l’avvio del download.

Sarà possibile scegliere tra: adesso, con WiFi, oppure stabilire un determinato giorno e ora. Google Chrome mostrerà questo menù ogni volta che si proverà a scaricare un file, a patto che non si scelga manualmente di impedire che l’avviso venga di nuovo visualizzato in futuro.

Se vuoi testare la funzione prima del debutto ufficiale, puoi scaricare l’ultima versione di Chrome Canary da APK Mirror e dal Play Store.