sconto luce e gasPer le tasse di Luce e Gas è possibile ottenere un modesto sconto sul costo delle bollette. Tali componenti sono assolutamente irrinunciabili ma non è detto che per averli dobbiamo dilapidare un intero patrimonio. L’uso degli elettrodomestici e delle caldaie è essenziale ma spesso portano ad enormi spese mensili che si possono ridurre con uno speciale modulo. Consente di risparmiare sul costo dei servizi seguendo una semplice procedura guidata da usare nel caso in cui si rientri nei requisiti richiesti. Scopriamo quali sono e come funziona.

 

Risparmiare su Luce e Gas è possibile con l’offerta taglia – costi che concede le detrazioni

Il nuovo Decreto Rilancio ha stabilito diverse misure di agevolazione per le famiglie in difficoltà. Mai come in questi mesi si è sentita l’esigenza di avere delle comodità aggiuntive. La fase di lockdown che ci ha costretti in casa ha creato una certa dipendenza da elettrodomestici e servizi domestici. Con le detrazioni fiscali si può continuare ad usare tutto contenendo la spesa. Grazie al modulo presente sul sito di ARERA è possibile avere importanti bonus. In particolare occorre:

  • Avere una famiglia con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • Far parte di una famiglia numerosa (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro
  • Essere titolare di Reddito di Cittadinanza (Rdc) o Pensione di cittadinanza (Pdc)
  • Essere un soggetto che ha bisogno di cure mediche speciali.

L’importo viene erogato sotto forma di buono ed il suo ammontare cambia in relazione ai diversi fattori. Si può andare da minimo 100 euro fino ad un massimo di 700 euro. L’area informativa appositamente predisposta sul portale Internet e sul testo del nuovo Decreto definisce ulteriori istruzioni sulle modalità specifiche di accesso al fondo.