Suburra-elite-black-mirror-riverdale-novità

Il colosso dello streaming Netflix è pronto a predisporre i set per girare i sequel delle serie più amate o per completarne la lavorazione qualora le riprese fossero già terminate.

Ad andare incontro alle produzioni sono stati i Governi di diversi Paesi, che hanno consentito di cominciare nuovamente le attività sui set a patto di preservare le condizioni di massima sicurezza per tutti, attori, costumisti, registi, sceneggiatori e qualunque figura coinvolta.

Suburra, Elite, Riverdale e Black Mirror: i ritorni che tutti aspettavamo

Non si può certo negare, però, che alcuni contenuti sono certamente più attesi di altri. Tra le serie i cui fan attendono risvolti con più ansia ci sono senza dubbio Suburra (che con questa stagione chiuderà i battenti), Élite 4, Riverdale e Black Mirror.

Partendo dalla prima produzione italiana Netflix, non è ben chiaro quando Suburra tornerà sul piccolo schermo, ma siamo certi che si tratterà del canto del cigno per l’amatissima serie. Come per gli altri contenuti, anche questa produzione ha subito ritardi a causa dell’emergenza Coronavirus, però potremmo comunque riuscire a vederne il suo ritorno entro fine anno – tenendo presente che dovrebbero essere riusciti a terminare le riprese prima che scoppiassero i focolai in Italia.

Per quanto riguarda Élite 4, la nuova stagione della serie tornerà in lavorazione nei prossimi mesi e dovrebbe fare la propria comparsa in catalogo nella prossima primavera, considerando l’abitudine di Netflix di intervallare stagioni consecutive di almeno un anno. Stesso discorso per Riverdale, che riprenderà le fila della produzione nei prossimi mesi.

Menzione d’onore per Black Mirror, che in questi giorni è venuta allo scoperto con una geniale pubblicità fatta di cartelloni a specchio. “La nuova stagione di Black Mirror è fuori ora… Ovunque”.