Whatsapp 4 trucchi

In questi giorni abbiamo utilizzato WhatsApp con fare quotidiano. Specie durante le settimane del lockdown, in molti si sono affidati alla piattaforma di messaggistica per ottemperare alla mancanza di contatto ravvicinato con amici e parenti. Il numero dei messaggio giornalieri è aumentato un po’ per tutti e così tanti utenti si sono trovati a non avere più spazio sullo smartphone. Spesso si tralascia, infatti, l’evidenza che anche una conversazione può consumare Megabyte e Gigabyte rilevanti.

 

WhatsApp, le tre soluzioni per risparmiare spazio su Android

Per recuperare un po’ di spazio sul dispositivo basta mettere in pratica questi tre trucchi da testare su smartphone Android.

La via più semplice per liberare memoria sullo smartphone è la cancellazione di conversazioni inutile. Su tanti profili sono ancora memorizzate chat datate, talvolta chat con persone di cui si è persa ogni traccia. Rinunciando a tali conversazioni, è possibile recuperare un bel tesoretto di Giga.

Una soluzione altrettanto vantaggiosa è quella della disattivazione per il salvataggio automatico. Evitando di archiviare di default foto e video, le chat saranno meno “pesanti” ed anche l’archivio dello smartphone Android sarà più libero. Per disattivare il salvataggio automatico dei file multimediali basta andare nella sezione Impostazioni della chat.

L’ultimo metodo vantaggio è quello del backup. Gli utenti che effettuando con costanza il backup delle proprie conversazioni, potranno eliminare temporaneamente WhatsApp dal proprio dispositivo per poi installarlo subito dopo. Alla nuova apertura, sulla chat (grazie al backup) torneranno presenti tutte le chat, ma gli utenti risparmieranno Giga dalla definitiva eliminazione di file temporanei pesanti ed anche inutili.