blank

L’evento di presentazione della prossima console di casa Sony si terrà il prossimo 4 giugno. Nel corso dell’evento, non solo verrà svelato il design – si spera – di PlayStation 5, ma sarà anche una grande occasione per conoscere maggiori informazioni e dettagli sulla prossima console di gioco.

Molto probabilmente, il prossimo quattro giugno si farà maggior chiarezza sul tema retrocompatibilità. Sappiamo, infatti, che PlayStation 5 sarà retrocompatibile… a riferirlo è stato lo stesso Mark Cerny che, nel corso di una conferenza tenutasi nel mese di marzo, ha dichiarato che la console permetterà di eseguire gran parte dei cento giochi più popolari di PS4. Nello specifico, la console supporterà tre diverse modalità: la Native Mode, per eseguire titoli realizzati esclusivamente per PS5; la Pro Legacy Mode, per eseguire titoli in uscita per PS4 Pro; e la Legacy Mode, dedicata ai titoli per PlayStation 4 “standard”.

PS5 sarà davvero retrocompatibile con PS2 e PS3?

Eppure, nelle scorse ore, un negozio turco chiamato hepsiburada ha aggiornato le informazioni di prodotto di PlayStation 5, parlando di retrocompatibilità con le console più vecchie, ovvero PS2 e PS3. A seguire, la traduzione di quanto si legge nella pagina prodotto dedicata alla prossima console di casa Sony:

Siccome tutti i giochi delle console precedenti a PS5 sono supportati, tutti i titoli di PS2, PS3 e PS4 possono essere eseguiti su PlayStation 5. Con questa caratteristica il brand di Sony, che ha rubato il cuore dei videogiocatori, permetterà loro di continuare a usare i loro gioco senza doverli abbandonare“.

Ma sarà davvero così? O si tratta, piuttosto, di una cattiva interpretazione delle informazioni fornite dal colosso nipponico? Non ci resta che attendere il prossimo 4 giugno, nella speranza che l’evento di presentazione di PlayStation 5 possa riservarci qualche piacevole sorpresa.