Auto elettriche: ricaricare la Tesla a pedali, l'incredibile esperimento

Le automobili elettriche vanno ricaricate ovviamente con l’elettricità, la quale può provenire da più fonti. Tutti sanno che esiste l’energia elettrica pulita, la quale proviene da fonti rinnovabili che vanno a contrapporsi all’energia elettrica generata dalle centrali. Queste sono alimentate infatti da combustibili diversi come ad esempio il gas ed il carbone.

L’energia è però producibile anche da ognuno di noi semplicemente con il movimento. Qualcuno infatti avrebbe pensato di condurre un esperimento incredibile mediante il quale è stato possibile ricaricare una Tesla Model X con delle dinamo innescate nel più comune dei modi: pedalando.

 

Una Tesla Model X ricaricata con delle biciclette: l’esperimento in Finlandia spopola sul web

Janne Käpylehto, un inventore di Helsinki, a condotto e coordinato un esperimento che durante i giorni scorsi è stato trasmesso durante un programma televisivo in Finlandia. I protagonisti di questa prova sono stati ben nove ciclisti a bordo delle rispettive biciclette, le quali sono state allacciate ad una colonnina collegata ad una Tesla Model X, il celebre suv di casa Tesla.

L’auto prodotta dall’azienda di Elon Musk è stata la protagonista di questo esperimento che ha avuto risvolti incredibili. La squadra di ciclisti è stata in grado di generare 1kW di potenza, riuscendo quindi in soli 20 minuti di pedalata ad aumentare l’autonomia dell’automobile di 2 km. Ovviamente si capisce come, almeno per il momento, questa metodologia non sia adatta a ricaricare un’automobile del genere, ma di sicuro l’esperimento è risultato molto interessante. Di certo in molti avranno capito ancor di più come funziona la produzione di energia e soprattutto a cosa si può arrivare.