blank

Il mondo degli SSD sta ritagliando anno dopo anno una fetta sempre più ampia di utenti, dal momento che tale soluzione offre una velocità in termini di scrittura e lettura veramente impressionante, fattore che ovviamente incide molto positivamente sulle prestazioni del sistema.

Un piccolo limite degli SSD è sempre stata però la memoria, la quale non ha mai raggiunto valori estremi, limite che però sta scomparendo e Rocket Q di Sibrent ribadisce il concetto, infatti è in programma il rilascio della prima SSD M.2 da ben 8Tb, vediamo i dettagli.

L’SSD più capiente di sempre

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, oltre agli 8Tb di capacità montati a bordo, abbiamo un’interfaccia di collegamento di tipo PCI Express 3.0 con una velocità di scrittura e lettura di 3GB/ e 3,4GB/s rispettivamente.

Ovviamente il collegamento di tipo PCI garantisce il massimo della compatibilità su tutte le piattaforme, anche se molto gradito sarebbe stato il supporto allo standard 4.0

Il nuovo SSD sfrutterà la memoria QLC e il controller Phison E12S.

Per quanto riguarda il prezzo invece, Sabrent non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito, però considerando che il modelli da 4Tb supera i 700€ di prezzo, c’è da aspettare che questo nuovo modello superi tranquillamente i 1000€ di prezzo di listino.

Ovviamente se avete intenzione di acquistare un SSD badate al prezzo, dal momento che tutte le soluzioni con alta capacità hanno di alto anche un prezzo, considerate invece la possibilità di prendere un taglio di memoria più basso su cui installare l’OS e usare un HDD più capiente per i dati.