esselunga amici vicini

Esselunga lancia un’iniziativa che scalda il cuore anche dei consumatori più indifferenti, poiché insieme a Caffeina, nota agenzia creativa che cura le relazioni tra un brand e i suoi consumatori, ha sviluppato “Amici Vicini”. Questo servizio digitale permette a noi utenti iscritti di ricevere o dare aiuto ai nostri vicini di casa nel fare la spesa in caso d’impossibilità a uscire.

Il sito ufficiale amicivicini.it è online dal 28 aprile 2020 ed è stato sviluppato in maniera essenziale e molto orientata al risultato: aiutare e farsi aiutare in caso di bisogno, come un grande esperimento di solidarietà. Durante queste settimane in cui siamo tornati a uscire nella Fase 2, dare una mano a una persona anziana o semplicemente far sentire del calore umano a persone sole non ha prezzo. Compito della piattaforma digitale è solo mettere in contatto i volontari con i richiedenti aiuto, e i dati personali vengono condivisi strettamente tra i due attori.

 

Esselunga lancia un nuovo progetto: faremo la spesa con meno rischi

Come spiega Roberto Selva, Chief Marketing & Customer Officer di Esselunga:fin dall’inizio dell’emergenza in corso abbiamo cercato di dare il nostro contributo e promuovere iniziative a sostegno della comunità. #AmiciVicini risponde alla volontà di essere al fianco delle persone. Mettere il cliente al centro per noi significa pensare a lui anche quando non è nei nostri punti vendita, ma nella sua quotidianità. Questa piattaforma può avviare un processo virtuoso di collaborazione per offrire un supporto concreto a chi ne ha bisogno”.

A queste dichiarazioni gli fa eco Tiziano Tassi, Ceo di Caffeina:questo è un esempio di quello che per noi può essere il marketing post-Covid-19. I brand interagiscono nella vita reale delle persone, per sviluppare un impatto positivo e risolvere problemi concreti. La situazione che stiamo vivendo ha causato difficoltà a molte persone: fare la spesa è un’attività che può sembrare banale, ma per alcuni oggi è complesso farlo. Chi è più fortunato perché può uscire con meno difficoltà, può aiutare e dare senso alle parole ‘Vicino di Casa’ con valori di altruismo, disponibilità e generosità propri degli italiani”.

Tutta la progettazione della piattaforma è stata ovviamente curata dal team di esperti di Caffeina, definendo gli aspetti del servizio, i contenuti, la comunicazione e l’esperienza digitale degli utenti. I volontari possono registrarsi e visualizzare la richieste delle persone intorno al proprio punto di residenza. Una volta deciso quale servizio prendere in carico, volontario e richiedente possono mettersi d’accordo privatamente per la consegna e il pagamento.

Infine, il sistema prevede che gli utenti possano valutare reciprocamente il vicino con cui sono entrati in contatto in modo da garantire massima trasparenza e un feedback reale per le successive esperienze.