Sky Fibra e mobile Italia

Sky, così come tante altre aziende nel territorio italiano, sta risentendo molto dell’emergenza Coronavirus. I palinsesti sportivi della pay tv, mai così pieni di eventi come in questa primavera, sono completamente saltati. La compagnia però non vuol far mancare l’appoggio a tutti i suoi abbonati ed ha previsto una serie di offerte di solidarietà digitale per tutti gli italiani costretti a restare a casa.

 

Sky ed il lancio come provider: l’arrivo nei prossimi mesi

Nonostante la grave situazione nazionale ed internazionale, però, Sky guarda con ottimismo al futuro. Nei prossimi mesi, infatti, ci sarà un cambiamento epocale per l’azienda: Sky diventerà a tutti gli effetti un operatore telefonico. Facendosi forte di importanti accordi con Fastweb e con OpenFiber, la compagnia satellitare garantirà al suo pubblico la possibilità di attivare una rete internet in Fibra Ottica. 

In Italia quindi sarà replicato il modello che tanto ha avuto successo nel Regno Unito. Ogni cliente potrà aggiungere una connessione in Fibra Ottica al suo abbonamento. Ne consegue che la visione dei canali satellitari sarà possibile anche senza parabola e senza decoder, attraverso l’ausilio della connessione internet.

Con la presenza di un’offerta per la telefonia fissa i veri benefici però dovrebbero essere per le tariffe mensili. Qualora si replicasse fedelmente l’offerta commerciale che già è disponibile nel Regno Unito, con il doppio ticket tv satellitare e Fibra Ottica ogni abbonato si assicurerebbe un risparmio di almeno 15% sugli attuali costi. Ulteriori novità sulle tariffe del servizio internet di Sky però arriveranno solo durante la prossima estate.