postepayUtenti increduli per una delle peggiori truffe attualmente in circolazione, mirata esclusivamente sulle carte ricaricabili PostePay, in grado di prosciugare completamente il conto corrente e rubare tutto il denaro presente sullo stesso.

Stando alle segnalazioni trovate in rete, in tantissimi stanno ricevendo contatti ipotetici da Poste Italiane (ricordate che sono fittizi) tramite email di posta elettronica chiaramente truffaldine. Il meccanismo messo in piedi dai malviventi non si discosta dal classico phishing, ma è stato perfettamente adattato alla situazione attuale.

 

PostePay: ecco la nuova truffa

Il sistema inizia proprio con l’invio di un messaggio di posta elettronica fittizio al consumatore, il quale si ritrova a ricevere una email dall’azienda di riferimento invitandolo a premere un link interno per modificare la password di accesso al proprio account, oppure riattivarlo in seguito ad un tentativo di accesso indesiderato.

Già arrivati a questo punto dovreste aver capito che si tratta di una truffa, ricordate infatti che Poste Italiane non invia in nessun modo messaggi similari, a meno che ovviamente non ne abbiate fatta espressamente richiesta.

Coloro che sceglieranno di dare un seguito alla richiesta, premendo il link interno, si ritroveranno catapultati in un sito che a prima vista apparirà essere identico all’originale, ma che in realtà è interamente gestito dai malviventi. In parole povere, ogni dato che andrete ad inserire al suo interno verrà salvato su un server esterno, per poi essere utilizzato per accedere liberamente al vostro conto corrente.

Prestate sempre la massima attenzione, e ricordate le nostre indicazioni, vi risparmierete non poche gatte da pelare.