credito residuo

In conclusione di ogni mese capita spesso che il credito residuo telefonico si esaurisca a causa del rinnovo dei diversi abbonamenti attivi sulla propria linea. Sebbene, quindi, tutto ciò accada spesso molti clienti Tim, Wind, 3 Italia e Vodafone hanno lamentato disagi proprio in merito al credito presente sulle loro SIM, il quale alle volte sembra scomparire nel nulla.

Potrebbe sembrare un equivoco, ma in realtà dietro a tali accadimenti si nascondono delle vere e proprie truffe che non manifestandosi in maniera palese risultano essere molto difficili da individuare e pericolose sotto un punto di vista economico. Per fortuna, dolci, esiste un metodo molto veloce con cui risolvere tale problematica e prevenirla in ogni occasione: scopriamola subito.

Tim, Wind, 3 Italia e Vodafone: ecco come salvare il proprio credito residuo dalle truffe

Al fine di evitare che truffe e inganni possano derubare del credito residuo dalle proprie SIM Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia   è molto semplice. Senza fare grandi giri di parole, ogni utente dovrà effettuare un’operazione veloce e semplice ma per compiere tale sarà necessario conoscere in anticipo il numero del proprio servizio clienti.

Una volta reperito quest’ultimo e avviata una telefonata con relativa richiesta di parlare con un operatore non bisognerà fare altro che:

  • Lamentare il problema delle attivazioni di servizi di terzi non volute;
  • Richiedere l’attivazione di un blocco contro tali soprusi.

Concludiamo, infine, informando i nostri lettori che sarà possibile richiedere anche un rimborso della cifra estorta ammesso che la richiesta venga compiuta entro 24 ore dall’attivazione del servizio stesso.