auto elettrica idrogeno diesel benzina nucleareIl dibattito continua, ultimamente si sente spesso parlare di motore diesel contro elettrico, ma quale sarà davvero il futuro dell’automobile? al giorno d’oggi si sono create vere e proprie fazioni, da una parte i puristi del termico e dei suoi cavalli, dall’altro gli eco-friendly con la speranza di un mondo più green e meno inquinato. Nel mezzo, invece, si trova una piccola porzione di esperti del settore che ha voluto lanciare una vera e propria provocazione.

Indubbiamente il motore elettrico è completamente a zero emissioni, nonché decisamente performante nelle brevi distanze (in grado di erogare anche immediatamente tutta la propria coppia), ma con limiti ancora notevoli: tempi di ricarica elevati e capacità delle batterie non sufficiente.

Oltre a questo l’attenzione è stata catturata da un altro fattore da tenere fortemente in considerazione, l’inquinamento delle aziende nella produzione e nello smaltimento delle batterie. E’ bene ricordare che tutte le realtà che si occupano di tali operazioni, infatti, utilizzano ancora il carbon fossile come principale fonte di sostentamento; ciò porta quindi ad un inquinamento ed una serie di emissioni addirittura superiori ai livelli raggiunti da un motore diesel di ultima generazione.

 

Motore elettrico o diesel? e se non fosse nessuno dei due?

Tutto ciò ha portato alcuni esperti del settore a lanciare una provocazione, e se si utilizzassero macchine ad idrogeno? lo sappiamo il concetto è ancora molto lontano dalla possibile attuazione, anche se in commercio troviamo già un modello. I risultati però sarebbero davvero molto interessanti, con ricarica completa in soli 8 minuti, nonché capacità della carica decisamente migliore di una qualsiasi automobile elettrica.