Il team di DxOMark si impegna sempre per fornirci delle ottime analisi fotografiche in ambito di smartphone. A ridosso della fine di quest’anno, in particolare, il team di DxO ha stilato una classifica dei migliori camera phone per l’anno 2019. Andiamo ad analizzare brevemente di quali dispositivi si tratta.

 

Huawei Mate 30 Pro e Xiaomi CC9 Pro ai vertici della classifica di DxOMark

Ecco quindi un breve riassunto della classifica degli smartphone con il miglior comparto fotografico secondo il team di DxOMark. Ai vertici di questa classifica troviamo gli ultimi device di punta di Huawei e Xiaomi, ovvero i nuovi Huawei Mate 30 Pro e Xiaomi CC9 Pro (da noi conosciuto come Xiaomi Mi Note 10).

Entrambi gli smartphone delle aziende si sono infatti piazzati ai vertici della classifica fotografica con il punteggio globale di 121 punti. Questo è dovuto al fatto che questi dispositivi dispongono ad oggi del migliore comparto fotografico in circolazione, il quale può effettivamente garantire ottime performance fotografiche in qualsiasi situazione.

La dotazione hardware varia ovviamente tra i due dispositivi. Huawei Mate 30 Pro dispone infatti di una quad camera con un sensore fotografico principale da 40 megapixel con una apertura focale pari a f/1.7. Troviamo poi un teleobiettivo 3x, un sensore grandangolare e un ultimo sensore fotografico. Xiaomi CC9 Pro vanta invece ben cinque fotocamere posteriori. Il sensore fotografico principale è da 108 megapixel e con la tecnologia Quad Pixel è in grado di offrire ottimi scatti con una risoluzione di 27 megapixel. Troviamo poi un sensore grandangolare, due teleobiettivi e un sensore per gli scatti macro.

La classifica del team di DxOMark prosegue poi con l’ultimo flagship di Apple, ovvero l’iPhone 11 Pro Max, con un punteggio complessivo di 117 punti. Con lo stesso punteggio troviamo poi il Samsung Galaxy Note 10+ 5G, mentre con un punteggio di 116 punti va a concludere la classifica dei migliori camera phone del 2019 il Samsung Galaxy S10+ 5G.