Silo è l’innovativo device tech 2.0 per il sottovuoto. E’ assolutamente assurdo il suo funzionamento, in quanto tali dispostivi non sono comuni nel loro genere. La cosa ancora più sensazionale è che questo prodotto si troverà a poco più di venti dollari su Amazon.

Silo: per una cucina 2.0

Sicuramente quello che rende il tutto ancora più intrigante è la collaborazione che si instaura tra Silo e Alexa, che consente di interagire con la macchina da sottovuoto direttamente con il semplice comando vocale.

Potete porre a Silo anche una spierei di domande sul cibo, sulla quantità, sulla modalità migliore per conservare il contenuto al sui interno e anche il tempo perfetto per rendere così i vostri prodotti più freschi a lungo.

Non manca l’assistenza da parte di Silo: è dotato anche di una centralina che permette di mettere notifiche in caso di guasto o ricordarvi mediante un calendario di funzionamento, quando il cibo che avete precedentemente messo in sottovuoto sta per scadere.

Questo gioiello della cucina 2.0 non si limita solo l’ambito conservazione. Ha integrate anche tutte le piene funzionalità di Alexa, come per esempio leggervi delle ricette o darvi le ultime notizie del momento.

E’ un prodotto che poggia sulle donazioni per la sua realizzazione, al momento. Se volete sostenere tale causa, potete donare l’importo a vostra piacimento come una qualsiasi campagna di crowdfunding.

Infatti la raccolta fondi è sostenuta dalla piattaforma Kickstarter, che ha raccolto ben un milione di dollari. Assolutamente impressionante non solo per l’importo, ma anche perché tale cifra è stata raggiunta con solo 80 mila utenti.