Death-Stranding-prima-persona-fps-pc-700x400

Sam Porter Bridges è l’ultimo baluardo della società, aenza i suoi pacchetti, il mondo non può essere salvato.

Sam, interpretato da Norman Reedus di The Walking Dead, ha davanti a sé un lungo viaggio pieno di colpi di scena. Il suo lavoro, o meglio il tuo lavoro da giocatore sarà quello di consegnare messaggi e connettere il mondo.

La connessione è il tema centrale dell’acclamato ultimo game designer Hideo Kojima, Death Stranding.

“L’era di oggi riguarda l’individualismo”, dice a Radio 1 Newsbeat nel suo studio di Tokyo. “Potremmo essere connessi tramite Internet più che mai, ma ciò che sta accadendo è che le persone si attaccano a vicenda proprio perché siamo così connessi.”
Newsbeat ha trascorso tre giorni dietro le quinte di Kojima Productions nella capitale giapponese per vedere le ultime ore della creazione di Death Stranding. Lo studio stesso è alla fine di un corridoio inondato di luce bianca fluorescente Una volta aperta la porta, le luci si accendono una a una, come un set cinematografico.

All’interno oltre 100 membri del personale svolgono tranquillamente i propri affari, verificando due volte che tutto nel gioco funzioni come dovrebbe essere. C’è una strana aria calma, ma con la data di rilascio incombente la tensione sembrava quasi palpabile.

 

Una visione a 360 gradi

Essere lì ci ha fornito una visione unica di un titolo che ha fatto grattare la comunità dei videogiochi sin dal primo annuncio nel 2016.

“Il presidente Trump in questo momento sta costruendo un muro“, ci dice Kojima. “Poi arriva la Brexit, dove il Regno Unito sta cercando di lasciare l’UE. Sembra che le persone stiano alzando molti muri, sia fisici che mentali.”

“In Death Stranding stiamo usando i ponti per rappresentare la connessione, ci sono opzioni per usarli o romperli. Si tratta di far riflettere le persone sul significato della connessione.”

Kojima desidera sottolineare che il messaggio del suo gioco non è rivolto a nessun paese o comunità: riunire le persone è un tema universale ai suoi occhi.