vecchi-cellulari

Possono essere tantissimi i motivi che spingono una persona a conservare uno o più telefoni cellulari nel proprio cassetto; oggi questa azione può ritornare molto utile poiché ci sono tantissimi cellulari di prima generazione definiti da collezione.

In particolar modo alcuni modelli targati Motorola, Nokia o Ericsson presentano alcune caratteristiche importanti; è bene dunque, informarsi in rete sul proprio modello e scoprirne il valore economico attuale.

Cellulari che valgono una vera e propria fortuna: eccovi svelati i nomi dei modelli

In tutto il mondo ci sono tantissimi individui amanti del collezionismo così come dei cellulari da collezione; grazie ad alcune ricerche e alla partecipazione di varie aste online abbiamo scoperto quali sono i modelli maggiormente ricercati e il loro rispettivo valore economico.

Quello più costoso è il T10 prodotto dall’azienda Ericsson nel 1999; la caratteristica importante che lo contraddistingue è lo sportellino che ne copre i tasti. I collezionisti sono disposti a pagare anche 2.000,00 Euro per averlo.

Un secondo cellulare molto ricercato è il 9000 Communicator prodotto dall’azienda Nokia; ha riscosso fin da subito un forte successo grazie alla tastiera Qwerty estesa incorporata; il suo valore economico attuale è di circa 500,00 Euro se il dispositivo è tenuto in buone condizioni.

Il Motorola Dynatac 8000x è un altro modello con un valore economico molto alto, difatti il suo costo attuale si aggira intorno ai 1.000,00 Euro. Infine, non può mancare alla lista l’iPhone 2G targato Apple: primo smartphone touch screen in commercio; può essere venduto anche a 1.000,00 se le condizioni del telefono sono ottime.