Halloween è in arrivo! Chi di voi sa già cosa fare? Come ogni anno ad ogni festività la domanda sorge spontanea: “che facciamo stasera?”. Non preoccupatevi, per i più pigri e per chi non ha proprio voglia di uscire e mascherarsi la soluzione è semplice. Grazie a Netflix è possibile festeggiare guardando un film e mangiando caramelle in compagnia! Questo è infatti un portale per tutte le età: a seguito verrà elencata una lista di cartoni animati per i più coraggiosi, e veri e propri Horror per gli amanti del brivido.

 

Beetlejuice – Spiritello porcello

Tra i più grandi geni del gotico vi è Tim Burton il quale debuttò fin dal 1985 con Pee-Wee’s Big Adventure’s per poi proseguire nel 1988 con Beetlejuice, spiritello porcello. Film stravagante, ai limiti della normalità. Ha come protagonisti due giovani sposi ai quali, dopo esser morti in un incidente stradale, viene occupata la casa da una coppia di petulanti snob. A seguito degli inutili tentativi di liberare la loro dimora, la coppia chiama Beetlejuice (uno spiritello simpatico e pasticcione) a risolvere la questione.

 

The Nightmare Before Christmas

Parlando di Tim Burton è impossibile non nominare il film più celebre e più commovente tra le sue opere. The Nightmare Before Christmas è un cartone animato che vede protagonista Jack Skellington, eroe cittadino del paese di Halloween. Il tenero scheletrino è infatti il simbolo dei diversi, dei sognatori colmi di fantasia. Egli è stimato da tutto il paese  ma è insoddisfatto della sua vita fino a quando non si ritrova in un nuovo mondo parallelo…

 

Scream

Con Scream (di genere slasher), iniziamo ad addentrarci nell’horror comico. Il film è ricco di colpi di scena brillanti ma non manca mai una risata. È infatti un classico che non passerà mai di moda. Tra le maschere più apprezzate vediamo quella del serial killer Ghostface, terribilmente simpatica.

 

Over the garden wall

Over the garden wall nasce dal genio di PatrickMcHale e a differenza degli altri, è una serie animata di 11 episodi da 12 minuti leggera e coinvolgente. I suoi pilastri sono la Divina Commedia di Dante, il tema della morte, il rapporto fraterno, lo stacco tra infanzia e adolescenza, e la lotta dell’ignoto con la conoscenza. Insomma, per gli appassionati di Halloween che non rinunciano però alla letteratura, questa è la serie perfetta!

 

Shining

Con Shining entriamo ufficialmente nell’horror psicologico. Tratto dal romanzo di Stephen King, l’opera con Jack Nicholson come protagonista, rappresenta il malessere interiore, che viene da dentro. Il protagonista accetta di lavorare in un hotel del Colorado ma il figlio Danny scopre delle cose sconcertanti. Solo grazie al coraggio, alla conoscenza e al sapersi spingere oltre i propri limiti Danny e sua madre riusciranno a sfuggire alla pericolosa ascia.

 

The Haunting of Hill House

Di ambientazione gotica, macabra e cupa, il film da poco su Netflix narra le vicende di un gruppo di fratelli che scoprono di vivere in ciò che si rivela una casa infestata. L’opera presenta una professionale scenografia, un cast competente e una cura registica pregiata. Va guardato almeno una volta nella vita, soprattutto ad Halloween.

 

Blair Witch

Diretto da Adam Wingard, risulta opprimente nonostante sia ambientato quasi interamente all’esterno. Film ricco di colpi di scena, tiene lo spettatore continuamente sulle spine. Presenta una geniale sequela di cambi di inquadrature, alternati da POV anche se non ha veri e propri jumpscare.

 

The Witch

Ultimo ma non per importanza è il film The Witch. Questo infatti, con la sua particolare ambientazione del 1600 risulta uno dei film più spaventosi di Netflix nonostante sia costato 3 milioni.. insomma, non è il prezzo che fa la qualità!