postepay

Purtroppo al giorno d’oggi si continua a parlare di truffe perché il numero dei consumatori colpiti è sempre in aumento; gli hacker riescono a trovare ogni giorno dei nuovi metodi per raggirare e ingannare le vittime grazie ad attrezzature all’avanguardia e allo sviluppo continuo della tecnologia.
Le segnalazioni inviate sono sempre di più e questa volta nel mirino degli hacker ci sono tutti i consumatori in possesso di una carta Postepay e Postepay Evolution.

Truffe Postepay: ecco quali sono i messaggi da evitare

Gli hacker hanno deciso di colpire i clienti di Poste Italiane perché sono tantissimi i possessori di una carta Postepay o Postepay Evolution; stiamo parlando di una prepagata economica, facile da utilizzare e che offre innumerevoli funzioni.

Nella maggior parte dei casi, gli hacker colpiscono i consumatori tramite l’email di phishing; un metodo di truffa con la quale riescono a convincere le vittime a fornire dati personali tramite messaggi sotto falso nome di Poste Italiane.

Purtroppo questo metodo è molto utilizzato perché le vittime difficilmente riescono a distinguere una mail di phishing da una vera dato le notevoli somiglianze; grazie alle attrezzature all’avanguardia riescono a copiare ogni dettaglio importante come per esempio la denominazione, il logo dell’azienda, il sito web online e via dicendo.

Ecco come difendersi dalle truffe e dagli attacchi hacker

Fortunatamente il servizio di Poste Italiane offre innumerevoli funzioni e tutti i clienti in possesso di una carta Postepay possono sfruttare al meglio i servizi che offre; fra i tanti, un servizio molto utile è il SMS Alert.

Gli utenti che decideranno di attivare questo servizio gratuito saranno avvisati da un SMS ogni volta che saranno effettuate delle operazioni con la propria carta, come per esempio un prelievo o un acquisto; insomma, un servizio utile per controllare i propri movimenti ed evitare così eventuali truffe.