egitto piramide

Molti sono i consumatori attratti dall’Egitto e dalla sua importante storia che, nonostante gli anni, nasconde ancora importanti segreti; gli studi che effettuano archeologi e ricercatori sono sempre di più, e recentemente sono riusciti a scoprire qualcosa di rilevante importanza per quanto riguarda la grande Piramide di Giza.

Si tratta delle Piramidi più visitate negli ultimi anni non solo per la loro bellezza ma soprattutto per la loro importante struttura architettonica; inoltre, vogliamo ricordare che non per altro la Piramide di Cheope è una delle sette meraviglie del mondo.

Egitto: ecco cosa riguarda l’ultima scoperta

Ricercatori e archeologi hanno effettuato numerose analisi sulle Piramidi di Giza perché ancora oggi non si spiegano come il popolo egizio sia riuscito a costruire una struttura così alta e allo stesso tempo ben strutturata; ci sono ancora alcune perplessità sui materiali che hanno utilizzato perché a quei tempi c’era poca reperibilità.

Recentemente, un gruppo di ricercatori hanno condotto delle analisi più accurate sulle travi di legno ritrovate da alcuni archeologi egiziani nel 1954; i risultati hanno rivelato che queste travi appartenevano ad una nave cerimoniale del Faraone Khufu che aveva fatto costruire per il trasporto di merci varie.

Im conclusione a questa analisi, Essa Zidan, il supervisore di questo progetto ha commentato “questa scoperta ha avuto un notevole riscontro non solo per l’Egitto ma per tutto il mondo perché archeologi e ricercatori hanno tra le mani una visione unica delle navi che venivano utilizzate a quei tempi”; nonostante ci siano ancora tante perplessità anche il noto programma televisivo Great Pyramid of Egypt- the new evidence ha parlato di questa scoperta in una delle sue puntante evidenziando il ruolo del Faraone Khufu.