Samsung-Galaxy-Tab-S6-Blue-render-online

Per quanto riguarda le funzionalità, il Galaxy Tab S6, il vero tablet di punta di Samsung, potrebbe non essere qualcosa di eccitante da offrire. Alla luce del prossimo Galaxy Note 10 e del Galaxy Fold di alto profilo, il tablet potrebbe davvero essere uno dei prodotti premium più noiosi di Samsung quest’anno.

Eppure se ne sta parlando su Internet, e non per una buona ragione. Samsung ha introdotto importanti cambiamenti di design che potrebbero inasprire il tablet per alcuni fan. Ad essere onesti, il Galaxy Tab S6 ha un’altra caratteristica unica che lo distingue da qualsiasi altro tablet. Sarebbe il primo del suo genere, almeno per quanto riguarda i tablet consumer, ad avere una doppia fotocamera.

Samsung Galaxy Tab S6 non convince molto

Le specifiche per i due obiettivi sono ancora instabili ma, qualunque sia la loro qualità,
solleva ancora la questione se le persone vorranno usarlo per scattare foto. Samsung ha apportato una modifica apparentemente piccola ma importante alla parte posteriore del tablet. Ha aggiunto una scanalatura sul lato del tablet che trattiene magneticamente la S Pen. Ciò teoricamente risolve il problema della perdita della S Pen che è diventata troppo grande per essere riposta all’interno del corpo del tablet.

Leggi anche:  Android Q: Samsung, Nokia, Google, Sony ed LG pronti all'aggiornamento

Senza la S Pen sul corpo, la parte posteriore sembra incompleta e quasi brutta con una rientranza. Con la S Pen, sembra sbilanciato e non giace piatto sulle superfici. Potrebbe rivelarsi impopolare per quelli con forti gusti estetici, ma potrebbe essere un salvavita per coloro che hanno perso una S Pen in precedenza.

Non è ancora noto se il groove caricherà anche la S Pen, che sarebbe anche il primo della linea Galaxy Tab S. Ciò significherebbe, tuttavia, che questa S Pen avrebbe le stesse capacità introdotte da Samsung nel Galaxy Note 9, consentendo l’utilizzo dello stilo come telecomando per diverse applicazioni.