Whatsapp foto e video pericolosiWhatsapp e Telegram condividono molto tra loro. Offrono un set di funzioni simili ed una sicurezza basata su crittografia end-to-end per messaggi non intercettabili. Ad ogni modo, sul fronte sicurezza, c’è un altro punto su cui convengono. Non è una buona notizia ma sappiate che foto e video sono pericolosi. La nostra privacyi viene messa a repentaglio da un nuovo problema. Scopriamo insieme la nuova vulnerabilità.

 

Whatsapp e Telegram vulnerabili agli hacker: contenuti personali a rischio

Dopo l’ultimo aggiornamento a sorpresa l’app verde aveva guadagnato terreno su Telegram che, come quest’ultima, deve vedersela con un nuovo mostro digitale. La sicurezza.

Secondo quanto rilevato da Symantec è possibile manipolare contenuti multimediali abilitando la lettura dei dati personali da parti terze. Eventuali hacker possono aggirare l’ostacolo della riservatezza attingendo ai file multimediali conservati in memoria.

Un nuovo video – riproposto qui a seguire – mostra quanto sia semplice compromettere immagini con informazioni legali e bancarie. Il team di sviluppatori Whatsapp è già a conoscenza del problema e si attende una soluzione definitiva. Telegram, invece, deve ancora rilasciare una sua dichiarazione a seguito della presa visione della problematica.

Leggi anche:  Telegram e Whatsapp: ecco come utilizzarle senza numero di telefono

Nel frattempo, almeno per quanto riguarda Telegram, consigliamo di disabilitare l’opzione Salva in Galleria tramite le Impostazioni dell’App. Per Whatsapp, invece, è consigliabile togliere la spunta sulla opzione Visibilità dei media” attivata di default nelle impostazioni dell’applicazione.

Per restare sempre in tema sicurezza si segnala che l’app MobonoGram – scaricata già 100.000 volte – è un fake di Telegram che dissipa risorse dirottando verso siti a sfondo sessuale. Statene alla larga ed aspettatevi un nuovo aggiornamento di stato per i lavori di copertura del bug.