eclissi di luna parziale

Questo fine settimana non potete assolutamente dimenticarvi che si entra nei giorni caldi che ci portano all’appuntamento con un’eclissi lunare parziale davvero spettacolare. E questa volta, salvo condizioni meteo avverse, sarà possibile vederla distintamente in tutte le regioni d’Italia.

Già dal 12 e 13 luglio, però, dobbiamo tirare fuori i nostri telescopi poiché i super giganti del sistema solare Giove e Saturno saranno in allineamento e risulteranno molto ben visibili dalla Terra. L’eclissi lunare parziale o totale è un fenomeno che si verifica quando il la Terra si frappone in allineamento tra il Sole e la Luna, facendo sì che il nostro satellite si possa oscurare totalmente o solo in parte. Quella del 16 luglio sarà un’eclissi parziale.

 

Eclissi di Luna: si avvicina l’evento che sarà visibile anche dall’Italia

Pertanto, come anticipato, i nostri occhi dovranno essere ben puntati verso il cielo notturno tra il 16 e il 17 Luglio 2019 e, a differenza dell’ultima eclissi totale che ci ha deliziato con una luna rossa nello scorso gennaio, questo evento sarà ben visibile in tutte le zone d’Italia.

Leggi anche:  Operazione Dragonfly: la Nasa lancerà una missione su Titano

Attualmente, le stime confermano che la zona oscurata della Luna sarà compresa tra il 55 e il 70%. Il fenomeno inizierà a manifestarsi alle 18:42, per poi essere più visibile tra le 20:00 e le 21:00, e infine raggiungere il massimo del suo splendore tra le 22 e le 23:30. Per chi si stesse preoccupando per i suoi occhi, stia pure tranquillo, poiché rispetto a quella solare l’eclissi di Luna non richiede accorgimenti particolari, come lenti e filtri solari, per proteggere la vista.

Un consiglio da appassionati che possiamo darvi è di allontanarsi dalla città o dai punti più illuminati, cercando di raggiungere punti alti e bui.