codici PIN più facili del mondo

Una ricercatrice di nome Tarah Wheeler ha messo a nudo le debolezze dei PIN e le password più usate nella telefonia mobile. L’esperta americana di cyber security che collabora con il Washington Post e Foreign Policy ha infatti sentenziato che la famosa password 1234, guida la top ten dei codici numerici PIN più insicuri ai quali affidare i nostri dati. Il tutto è stato pubblicato in un post su Twitter, in cui l’analista ha stilato la classifica delle chiavi di accesso più deboli mettendo in imbarazzo tutti noi.

Come riporta Repubblica, la fonte dell’articolo, almeno il 26% degli smartphone del mondo, viene puntualmente hackerato usando uno dei dieci codici elencati dalla ricercatrice. Da evitare, innanzitutto, ci sono i più banali, ovvero quei codici che ripetono quattro volte la stessa cifra: 1111, 0000, 7777, 4444, 2222. E mentre i più furbi si sentono già al sicuro nell’aver utilizzato PIN diversi, nella lista dei quelli più facili da rubare c’è anche il classico 2000. Dovrebbe optare per un altro codice anche chi compone lo 1212, 6969 e 1004.

Come modificare il PIN code dello smartphone

Se siete pentiti di essere dei faciloni scoperti dalla Wheeler, potete modificare il PIN in modo facile. Bisogna innanzitutto andare sul menu Impostazioni. Per farlo, si può scegliere l’accesso rapido, trascinando il dito verso il basso. Si trova una rotellina, in alto a destra. Toccandola si accede alla sezione che ci interessa. Da Impostazioni si accede a Sicurezza e posizione e da qui pigiare sulla voce Blocco schermo nella sezione Sicurezza dispositivo.

Verrà chiesto di inserire il vecchio PIN e scegliere un nuovo metodo di sblocco. Pigiare su PIN e inserire un nuovo codice, possibilmente lungo almeno sei cifre o anche più. Questa procedura potrebbe cambiare da smartphone a smartphone, ma i nomi delle varie voci e sezioni non dovrebbe essere poi molto differente.