WhatsApp: multa incredibile da 300 euro per tutti gli utenti Vodafone, Iliad e TIM

Lo scorso mese di maggio, come tutti gli anni, in California è andata in scena la Convention Facebook F8. La manifestazione è il luogo in cui si riuniscono sviluppatori e addetti ai lavori facenti parte del gruppo Facebook. In tale occasione sono state mostrate le novità in arrivo per il social e per le app affini. Tra queste app, come ovvio, spicca in primis WhatsApp.

 

WhatsApp, si materializza una prima integrazione tra la chat e Facebook

Da Facebook F8 è emersa una novità sostanziale: quella che era la tanto temuta integrazione tra WhatsApp ed il social blu a breve diventerà realtà. Dal 2014 si alternano voci riguardo un possibile intreccio dei due servizi, ma ora queste voci – sempre più insistenti – hanno un qualcosa di fondato. WhatsApp a breve lancerà un aggiornamento molto divisivo.

Gli sviluppatori Facebook hanno riferito che a breve sarà possibile parlare via WhatsApp anche senza avere il numero di telefono dell’interlocutore. Le chat potranno avere come punto di partenza anche un richiesta di amicizia nata proprio Facebook. Il cambiamento è sostanziale ed anche rivoluzionario, se si considera che storicamente Messenger è l’unica chat di riferimento per il social.

Leggi anche:  WhatsApp, pericolo in chat: scoppia il caso della foto profilo

Su web, come scontato il pubblico si è separato tra polemiche e persone interessate. Come è stato fatto notare da alcuni addetti ai lavori, questo upgrade di WhatsApp strizza gli occhi a chi utilizza la chat in ambito professionale.