Carta d'identità elettronica: utenti infuriati per via di un grave problema

Essenziale per ogni cittadino italiano e sicuramente il documento che ormai tutti possono conseguire, ovvero la carta d’identità. Questa tessera è infatti indispensabile quando si esce di casa, e può tornare utile sia per un acquisto, sia per un controllo da parte delle forze dell’ordine ed anche per viaggiare.

Ultimamente entrata in vigore in maniera definitiva la nuova carta d’identità elettronica, la quale era già stata vista tempo addietro. Questa ha infatti permesso ai utenti di scoprire alcuni aspetti ad essi sconosciuti con il vecchio modello. Con la nuova tessera elettronica infatti possibile avere molta più resistenza quando si ha il documento in tasca, il quale risulta infatti molto più comodo da trasportare. Inoltre anche per i controlli di rito sembra che questa facile ti molto ogni tipo di azione.

 

Carta d’identità elettronica, gli utenti sono felicissimi di averla ma ci sono da tanti problemi per riuscire ad ottenerla la prima volta

Già qualche anno fa era possibile ottenere la nuova carta d’identità elettronica, ma solo se richiesta esplicitamente. Attualmente invece il documento nella sua nuova versione è diventato obbligatorio per tutti coloro che lo sottoscrivono per la prima volta.

Inoltre anche gli utenti che dovranno rinnovare la propria carta d’identità soggetta a scadenza avranno l’obbligo di sottoscrivere la pratica per la tessera elettronica. Entro 10 anni dunque non ci saranno più carte d’identità cartacee, e questo sarà un grande passo verso il futuro. Sul sito dedicato però all’avviamento della pratica, molte città non sono disponibili per l’inserimento dati da parte degli utenti. Tutto ciò comporta l’obbligo per tutti coloro che non riescono a richiedere il documento tramite internet, a recarsi al proprio comune di appartenenza.