Carta d'identità elettronica: utenti furiosi a causa di un problema

Da quando è nato il nuovo modello della carta d’identità ha solo portato benefici agli utenti, dato che cambiando la forma sono cambiate anche altre cose. Il modello elettronico infatti è molto più semplice da portare con sè oltre che più resistente.

Gli utenti infatti stanno facendo di tutto pur di entrarne in possesso, anche se ci sarebbe un problema abbastanza grave. Dopo aver risolto la problematica per la quale la carta d’identità elettronica si rompeva dopo pochi giorni, ecco che ne subentra uno a livello logistico. Questo è stato ravvisato da molti utenti su tutto il territorio italiano, soprattutto per quanto concerne paesi con bassa densità di abitanti.

 

Carta d’identità elettronica, funziona davvero bene ma è molto difficile averla per tantissimi cittadini italiani

Lo Stato Italiano ha cercato di agevolare tutti coloro che avessero bisogno della carta d’identità. Il nuovo documento in versione elettronica è stato infatti concesso a tutti, anche ai cittadini di età molto bassa.

Leggi anche:  Carta d'identità: problema enorme con il nuovo modello elettronico

Ottenere la nota tessera adesso è diventato semplice, grazie al portale creato ad hoc proprio per sbrigare la pratica più in fretta. Il problema è che all’interno del sito preposto non figurerebbero disponibili tutti i comuni italiani. Infatti, soprattutto i paesi meno conosciuti, non danno disponibilità agli utenti per avviare il procedimento. È come se questi non avessero concesso il permesso per sottoscrivere il documento. In questo caso dunque gli utenti non devono fare altro che recarsi al proprio comune di appartenenza e mettersi in fila.