nubia red magic

Giocare sul telefono richiede molta potenza di elaborazione che a sua volta genera molto calore. Il nuovo telefono da gioco Nubia Red Magic 3 mira a dissipare il dispositivo con un ventilatore incorporato. Ispirato a un PC da gioco, il nuovo telefono utilizza una ventola in combinazione con un sistema di raffreddamento a liquido per evitare che i componenti si surriscaldino.

I telefoni portano miglioramenti sostanziali che si differenziano dal Red Magic Mars dello scorso anno. È come se Nubiaavesse preso tutte le parti migliori di altri telefoni da gaming. Ha un display AMOLED a 90 Hz come l’Asus ROG, controller di gioco rimovibili come lo Xiaomi Black Shark 2 e due altoparlanti frontali come il Razer Phone 2. All’interno, Red Magic 3 ha un processore Snapdragon 855, 8 o 12 GB di RAM e un’enorme batteria da 5.000 mAh. C’è anche una fotocamera posteriore aggiornata per un sensore da 48 megapixel.

Leggi anche:  Nubia Red Magic 3 da oggi arriva in Italia a partire da 479 euro

 

 Lo smartphone gaming definitivo secondo Nubia

Il Red Magic 3 è il terzo telefono da gaing che si aggiunge al portfolio di Nubia seguendo l’originale Red Magic e i telefoni Red Magic Mars dell’anno scorso. La società ha anche mostrato di recente il suo smartphone indossabile Nubia Alpha dotato di display OLED flessibile da 4 pollici.

Ma Nubia ha lasciato un po di nostalgia nel suo nuovo device: i pulsanti capacitivi, la striscia di luce RGB personalizzabile sul retro, lo switch dedicato per la modalità di gioco e il sistema operativo che fondamentalmente è una versione di Android 9 Pie; nessun bloatware.

La parte migliore è che Nubia è stata in grado di fare tutti questi aggiornamenti e ha mantenuto il prezzo basso. Il Red Magic 3 parte da 479 dollari.