Vodafone

Vodafone lavora quotidianamente per il 5G. L’appetito degli utenti per la tecnologia che rivoluzionerà internet si fa sempre più grande. In questo momento, il gestore britannico sta mettendo a punto quelle che sono le infrastrutture necessarie per il supporto delle reti 5G. Stando alle indiscrezioni degli scorsi mesi, le prime sperimentazioni del 5G partiranno a fine autunno, verosimilmente a cavallo tra 2020 e 2021.

Vodafone, l’attesa del 5G è ricompensata da due nuovi servizi internet

Se il 5G sarà il servizio del futuro, le tecnologia Vodafone guardano anche al presente. Il provider britannico da qualche mese sta promuovendo la sua piattaforma Giga Network insieme a due servizi a costo zero per internet 4G.

La novità più rilevante della Giga Network è ovviamente il 4,5G. Con le reti 4,5G ogni cliente potrà sfruttare velocità maggiori per la navigazione internet: basta pensare che tutte le operazioni di download saranno supportate da velocità sino ad un Gbps. Il 4,5G è diffuso nelle principali città della nostra nazione. Ricordiamo che soltanto i possessori di uno uno smartphone di recente uscita possono sfruttare al meglio i benefici del 4,5G.

Sempre a corredo della Giga Network, Vodafone sta promuovendo anche il suo personale servizio di Secure Control. Con il Secure Control, aumentano le garanzie per la privacy degli utenti: i dati diffusi in rete saranno tutti criptati e non saranno visibili agli occhi di eventuali sconosciuti.