I consumatori non vogliono più vivere nel terrore. La rete 4G è gravemente danneggiata e a causa di tali danni, un hacker potrebbe con facilità entrare nel nostro smartphone e prendere tutto il controllo senza che noi c’è ne rendiamo conto; non avremmo più la nostra privacy e potremmo essere incolpati di operazioni che non abbiamo effettuato realmente.

A scoprire tali danni, sono alcuni ricercatori che hanno studiato accuratamente la rete mobile di quarta generazione e hanno riscontrato alcuni problemi che derivano dall’origine; la sicurezza della rete non è poi così sicura e un hacker, potrebbe facilmente manomettere il nostro 4G e il nostro smartphone.

Rete Mobile 4G: un pericolo per i consumatori che la utilizzano per navigare in Internet

Un attacco che hanno studiato i ricercatori è denominato Alter Attack; con questo attacco, l’hacker potrebbe prendere il controllo del nostro smartphone e di tutti i contenuti. I ricercatori hanno consigliato di prestare maggiore attenzione quando navighiamo in Internet con il 4G e di non sottovalutare la situazione; l’hacker infatti, potrebbe anche effettuare delle operazioni con il nostro smartphone e far passare noi, come colpevole.

Leggi anche:  Mai più truffe per i clienti Unicredit e BNL: ecco il nuovo servizio

Perciò, non parliamo solamente delle nostre chat di Whatsapp spiate, dei nostri contenuti multimediali che possono essere nelle mani dell’hacker o dei dati personali che potrebbero essere utilizzati in altri modi; insomma, non è una situazione facile per i consumatori che utilizzano questa rete anche perché, i ricercatori hanno comunicato che i problemi riscontati non possono essere risolti.

Un dramma per molti consumatori ma l’unico lato positivo di questa situazione è che l’hacker, per effettuare tale attacco dovrebbe procurarsi delle attrezzature molto costose e deve trovarsi molto vicino allo smartphone e di conseguenza, al suo proprietario.