Basta un timer, e tutti i messaggi scambiati con i propri contatti diventano irrecuperabili. Una funzionalità, questa, che non tutte le applicazioni di messaggistica istantanea integrano, ma molto importante dal momento in cui garantisce un alto livello di privacy e di segretezza dei messaggi qui scambiati.

Al termine del timer, infatti, tutti i messaggi ed i file multimediali inviati verranno automaticamente distrutti, e recuperarli sarà di fatto impossibile. Ma quali sono queste applicazioni che permettono di inviare messaggi che si autodistruggono? Noi di TecnoAndroid abbiamo individuato le migliori alternative disponibili sul Play Store di Google. Scopriamole insieme!

Android: le migliori applicazioni per inviare messaggi che si autodistruggono

Forse non tutti sanno che è possibile inviare messaggi che si autodistruggono con due applicazioni che vengono utilizzate ogni giorno da milioni di utenti per una comunicazione, per così dire, ordinaria: Facebook Messenger e Telegram. Entrambe le applicazioni, infatti, permettono all’utente di avviare una chat segreta per scambiare messaggi che, al termine del timer impostato, verranno poi distrutti.

Leggi anche:  Inviare SMS che si autodistruggono con Tim, Wind, Tre e Vodafone

Un’altra applicazione sicuramente molto valida è Wickr. Questa cripta i messaggi secondo la tecnologia end-to-end che vieta ad un qualsiasi terzo, compresi gli stessi sviluppatori dell’app, di accedere alle conversazioni degli utenti e leggerne il contenuto. Anche in questo caso, alla scadenza del timer impostato dall’utente, i messaggi inviati si autodistruggeranno.

Un’ultima applicazione che ci sentiamo di consigliare è Confide. I messaggi qui inviati vengono interamente criptati e l’utente, per poterne leggere il contenuto, deve cliccare su ogni barra che appare sul display che cela una parola del testo. Una volta letto, il messaggio scomparirà per sempre.