Iliad è il peggior gestore in Italia in merito alla rete 4G, ma c'è una soluzione

Tanto clamore ha fatto Iliad ormai diversi mesi fa per via del suo arrivo in Italia. In molti hanno chiosato sulla questione affermando che il provider non avrebbe avuto modo di farsi valere, esattamente come la maggior parte delle nuove proposte degli ultimi anni.

Molti altri invece ci hanno scommesso fin da subito, ritrovandosi poi soddisfatti nel periodo seguente. Gli utenti che ad oggi hanno una SIM attiva con Iliad sono ben 2.5 milioni e tale cerchia sembra destinata ad allargarsi ulteriormente. Nonostante le tante offerte ottime sotto vari punti di vista quali prezzo e contenuti, una recente inchiesta ha determinato un dato davvero scoraggiante per l’azienda.

 

Iliad risulta il peggior gestore per qualità della rete 4G sul territorio, ecco i dati e la soluzione già pronta per il futuro

Qualche mese fa, uno studio che ha messo a confronto i vari operatori mobili in Italia, ha generato diversi dati molto eloquenti. Questi hanno stabilito che a guidare la classifica in merito alla qualità della rete ci fosse Vodafone, seguita a ruota da casa TIM distante circa 1900 punti.

Leggi anche:  Iliad ha 50GB per gli utenti e due sorprese in arrivo gratis

A seguire poi, ecco Wind 3 con uno scarto dalla seconda di ben 9500 punti, i quali nel caso di Iliad, posizionata al quarto posto, aumentano a 10.300 punti circa. Proprio per evitare di riconfermare in futuro questa classifica, i vertici del provider francese hanno pensato ad un accordo. Questo è stato perfezionato con Inwit, azienda di TIM, che dispone di 11 mila ripetitori in Italia. Proprio tale mossa potrebbe dunque aumentare la capacità di Iliad e ridurre all’osso le problematiche in merito alla ricezione.