captain-marvel

Captain Marvel continua a salire al botteghino e ha appena superato i 900 milioni di dollari in guadagni globali.

Il film con Brie Larson nei panni di Captain Marvel, ha guadagnato oltre 910 milioni di dollari a livello mondiale in soli 19 giorni di proiezioni nei cinema, secondo quanto riferito da Disney. Per essere più precisi circa 322 milioni di dollari sono stati incassati negli Stati Uniti e circa 589 milioni fuori paese, compresa l’Europa.

Captain Marvel si avvicina ad 1 miliardo al botteghino globale

Secondo una classifica ufficiale, adesso Captain Marvel sarebbe il numero 10 dei supereroi più forti di tutti a livello internazionale e il numero 21 negli Stati Uniti.

Mentre a livello internazionale, i guadagni del film lo hanno spinto oltre lo Spider-Man 3 del 2007, che riuscì a guadagnare oltre 91 milioni in tutto il mondo. Spider-Man 2017: Homecoming, che ha guadagnato invece 880 milioni a livello internazionale, e 2016 Batman v Superman: Dawn of Justice, che ha guadagnato 874 milioni alla fine del periodo delle proiezioni.

Leggi anche:  Disney+: prezzo e uscita ufficiali, tutti i dettagli del nuovo servizio di streaming

A partire da venerdì, i guadagni avevano già lasciato presupporre che Captain Marvel sarebbe riuscito a superare anche Wonder Woman del 2017, che ha guadagnato solo 822 milioni rispetto alla concorrenza.

Il film è stato il primo dei botteghini per le prime due settimane nelle sale, ma ha perso quel titolo questa settimana per via del nuovo film horror di Jordan Peele, Us.

Non pensavamo che un film horror potesse fare tutto questo clamore, guadagnando 70,3 milioni al botteghino nazionale“, osserva The Hollywood Reporter. “Gli unici due film horror in cima oltre questo sono It 2017, con 123,4 milioni e Halloween 2018, che ha guadagnato circa 76,2 milioni”.