Sky Mobile offerte 4GNon manca molto per vedere le prime Sim Sky con offerta 4G rivaleggiare a spada tratta contro Ilad, TIM, Wind Tre e Vodafone. Il nuovo operatore è un MVNO, misto perfetto tra le reti Tim e Vodafone rispettivamente rinomate per copertura e velocità di accesso ad Internet. Erediterà molto dai competitor ma lo farà modulando le promo a vantaggio degli utenti nel rispetto dei nuovi criteri di trasparenza e tariffario low-cost. Andiamo a scoprirlo.

 

Sky Mobile: alla scoperta del nuovo operatore

Visto il crescendo di indiscrezioni le offerte Sky potrebbero sembrare un bluff derivante dalla brutta reputazione che il provider inglese si è costruito negli ultimi anni a causa degli aumenti nel segmento del mercato pay-TV.Ma c’è poco da scherzare con un gestore che ha tutto da guadagnare nel proporre tariffe concorrenziali.

Si parla della possibilità di avere promo sulla falsa riga di quelle Vodafone per una serie di motivi. Il primo è rappresentato dalla modularità delle opzioni. Con ogni probabilità vedremo un remake dell’ultima Shake Remix Unlimited di Vodafone ampliata a tutta la clientela. Potremo scegliere minuti, SMS e soglie di traffico dati mensili di volta in volta. Ma Sky guarda anche al futuro.

Leggi anche:  IPTV, stop allo streaming e la Guardia di Finanza punisce tutti gli utenti

Il futuro è il 5G , ossia velocità over-Gigabit e profilo Internet Illimitato. In tal senso non è un errore ipotizzare il proporsi di offerte come la Unlimited Red+ che con un’unica spesa mensile include minuti, SMS e GIGA senza limiti per sempre verso tutti. Con il provider di nuova generazione la portata delle promo potrebbe abbracciare anche le opzioni Sky GO con accesso illimitato e diretto alla TV del gestore con il meglio di Cinema, Prime Visioni, Sport e Calcio con un unico abbonamento.

Per ora siamo in balia delle congetture ma il fornitore di servizi potrebbe spuntare all’orizzonte da un momento all’altro, visto che già diversi mesi fa si era fornita l’anticipazione sulla sua comparsa in Primavera 2019. Riuscirà a sgominare il potere dei concorrenti? Avremo modo di scoprirlo, tra non molto. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti.