La nuova serie dei Galaxy S10 avrà al suo interno uno smartphone compatibile con il 5G di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad. Composta da quattro modelli complessivi, Samsung ha deciso di portare grande novità all’interno della gamma: dal sensore delle impronte all’apparato fotografico.

Tra soli pochi giorni, avverrà la presentazione ufficiale di questa serie, che vedrà la luce a San Francisco per l’evento Galaxy Unpacked. Entusiasti? Noi molto, ma forse una nota dolente c’è: il prezzo.

5G: un nuovo smartphone dal prezzo un po’ alto.

Come rinomato, per poter navigare in 5G vi sarà bisogno di acquistare un nuovo smartphone. A tal proposito, Samsung ha deciso di crearne uno appositamente per questo. Il modello Galaxy S10 per il 5G sarà dotato di:

  • una batteria infinita da 5000 mAh;
  • un chipset Exynos 9820;
  • rilevatore d’impronte sotto al display;
  • 10 GB di RAM e 1TB di memoria interna;
  • Display QuadHD da 6,7 pollici e con un rapporto 16:9;
  • notch a foro per ospitare l’apparato fotografico.
Leggi anche:  5G: anteprima sulle offerte di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad

Parlando proprio dell’apparato fotografico, vi comunichiamo che Galaxy S10 X (questo dovrebbe essere il suo nome) sarà dotato di ben sei fotocamere. Nella parte frontale ve ne saranno due, una delle quali dovrebbe vantare 24 megapixel. La parte posteriore, invece, ne ospiterà quattro diverse dedicate allo zoom, la profondità di campo e all’obbiettivo principale da 48 megapixel. 

Sebbene il 20 di febbraio verranno annunciati tutti e quattro i modelli, l’arrivo di questo terminale in Europa si avrà solo con l’estate. Fino a quel momento, i fans potrebbero iniziare a mettere i soldi da parte visto che il nuovo terminale Samsung avrà un costo vicino ai 1500 euro.