sony-xperia-10-xa3

Come abbiamo visto ieri la serie di Sony Xperia 10 è esattamente la prevista Xperia XA3 a cui è stato semplicemente cambiato il nome. Sempre negli scorsi giorni erano trapelati i render dedicati alla stampa ufficiale mentre da poco sono trapelate anche molte delle informazioni di natura tecnica degli smartphone. Oltre a questo aspetto c’è anche quello dei prezzi, da sempre il punto dolente di questi dispositivi in quanto risulta effettivamente troppo alto, soprattutto visto le alternative a disposizione nel panorama Android.

 

Sony Xperia 10

Il modello standard e quello Plus avranno rispettivamente un display da 5,9 e 6,5 pollici il cui rapporto schermo – corpo risulterà per entrambi 21:9 con una risoluzione 2560 x 1080 pixel; come già le immagini avevano mostrato non c’è traccia di un notch, ma solo una grossa fronte che si bilancia con gli altri bordi sottili, compreso il mento. Nella parte superiore si troverà un potente altoparlante e una fotocamera selfie da 8 megapixel.

Leggi anche:  Anteprima MWC 2019: Sony Xperia L3, il dispositivo entry-level

A livello di processore il produttore nipponico sembra aver fatto una scelta strana ovvero è andata a pescare chip della scorsa generazione piuttosto che gli ultimi sviluppati da Qualcomm per una fascia medio-alta. Quindi al posto di vedere uno Snapdragon 632 e uno Snapdragon 670 avremo rispettivamente uno SND 630 e un SND 660. La ram che accompagnerà i due modelli sarà di 3 GB per l’Xperia 10 e 4 GB per l’Xperia 10 Plus mentre lo spazio d’archiviazione interno sarà di 64 GB.

Per completare ci sarà un batteria da 2870 mAh sul modello base e una sconosciuta su quello Plus, ma su entrambi troveremo fin dall’inizio Android 9 Pie. Il prezzo risulta la parte più problematica visto che dovrebbero arrivare ad un costo di rispettivamente 349 e 429 euro. La presentazione sarà fatta il 25 febbraio al Mobile World Congress