microsoft-innovations-know-build-2018-conference

Microsoft terrà la sua conferenza annuale sugli sviluppatori Build dal 6 maggio all’8 maggio. Come l’anno scorso, il gigante del software terrà l’evento nella sua città natale di Seattle, presso il Washington State Convention Center. L’evento di sviluppo di Microsoft si sovrapporrà ancora una volta con la conferenza degli sviluppatori I / O di Google. La società ha in programma di aprire le prenotazioni per l’evento il 27 febbraio e l’agenda verrà pubblicata anche a fine febbraio.

Build è l’evento annuale di sviluppo principale di Microsoft, ed è in genere il luogo in cui la società presenta la sua ultima road map di Windows. Ci saranno anche novità per quanto riguarda Office, Azure e molti altri software e servizi. La compagnia sta ultimando il suo ultimo aggiornamento per Windows 10, nome in codice “19H1”, e dovrebbe essere distribuito sui pc prima dell’evento. Ciò lascia spazio a Microsoft per evidenziare nuove funzionalità nella prossima versione di Windows 10, prevista per la fine di quest’anno.

Leggi anche:  Microsoft rilascia la sua nuova app di Office per Windows 10

Microsoft presenterà anche alcune delle modifiche “Windows Lite” sviluppate dalla società. Questa è una versione più leggera di Windows per gli utenti che non hanno bisogno della piena potenza di Windows. Microsoft si sta inoltre preparando per permettere a Windows di lavorare su dispositivi pieghevoli e a doppio schermo. Alcuni di questi dispositivi, infatti, potrebbe già apparire entro la fine dell’anno. Build potrebbe essere una buona opportunità per condividere dettagli su questo nuovo tipo di hardware.

Microsoft ha anche sviluppato il suo hardware HoloLens 2 negli ultimi anni, e ci aspettiamo di vedere maggiori dettagli durante Build. La società terrà un evento speciale al Mobile World Congress alla fine del mese. Si prevede che la società svelerà HoloLens 2 per la prima volta. Build sarà l’evento ideale per descrivere in dettaglio in che modo gli sviluppatori saranno in grado di creare nuove app per HoloLens 2.