Fortnite account a rischio

A quanto viene riferito dalla stessa casa produttrice del gioco Epic Games, nel mese di gennaio c’è stata una grave falla di sicurezza che ha messo in pericolo gli account dei giocatori di Fortnite. E la cosa purtroppo non è stata circoscritta a pochi utenti, poiché si parla di un problema che ha riguardato potenzialmente 200 milioni di giocatori in tutto il mondo.

Secondo quanto riportato dal sito specializzato in e-sport Fortniteintel, la falla di sicurezza è stata scoperta da Check Point Software proprio in collaborazione con Epic Games. Un bug di questa risma mette a nudo gli account dei giocatori, pronti a essere potenzialmente derubati di dati sensibili, informazioni sui metodi di pagamento e carte di credito.

Come risolvere il problema agendo sul vostro account Fortnite

Per ovviare al bug, occorre sicuramente cambiare la password. Se invece volete stare più tranquilli sarebbe bene anche abilitare l’autenticazione a due fattori. Per capire come attivare la doppia autenticazione, ecco il link al blog di Epic Games. In sostanza dovete agire in questo modo:

  1. Nel vostro menu dell’account cliccate su Password & Security per vedere lo stato delle vostre impostazioni di sicurezza.
  2. In basso alla pagina troverete il titolo Autenticazione a Due Fattori. A quel punto potete abilitarlo scegliendo se utilizzare un’app oppure l’e-mail per il metodo a due fattori.
Leggi anche:  Apex Legends batte Fortnite: la guida definitiva al nuovo Battle royale

Se, per esempio, volete utilizzare un’applicazione, ecco alcuni programmi comuni per l’autenticazione che possono essere scovati sul Play Store:

  • Google Authenticator
  • LastPass Authenticator
  • Microsoft Authenticator
  • Authy

Il team di Fortnite raccomanda sempre di mantenere aggiornate le vostre password, ricordando che Epic Games non richiede mai le credenziali ai propri utenti via e-mail.