motorola razr

Speculazione o verità? Il Motorola RAZR potrebbe tornare in commercio, ma con una novità molto importante e un prezzo non troppo economico. Lo storico telefonino di Motorola che ha conosciuto tanto successo ai suoi tempi (il modello V3 ha raggiunto i 130 milioni di esemplari venduti, facendo entrare questo telefonino della storia) potrebbe tornare sugli espositori con un display pieghevole. Non sarebbe la prima volta, se il tutto risultasse veritiero: i fan di questa serie ricorderanno sicuramente la versione con sopra Android e il retro in kevlar e non sarebbe neanche una novità per Lenovo. L’azienda che ha acquisito Motorola ha già sperimentato questa tecnologia: vediamone i dettagli.

Lanciato in esclusiva a febbraio: RAZR potrebbe essere uno dei telefonini più cari al momento

Secondo quanto riportato da The Wall street Journal, il modello aggiornato del Motorola RAZR potrebbe uscire a febbraio grazie ad una collaborazione con Verizon. Sebbene lo smartphone sia in fase di test, ancora, la fonte riporta che il suo costo potrebbe aggirarsi attorno i 1500 dollari! Attenzione però: la vendita, per quel che sembra, non sarà continuativa visto che, sempre a quanto pare, sono stati coniati circa 200.000 esemplari che non verranno riprodotti. Essendo una collaborazione con Verizon, poi, la messa in vendita sarebbe preclusa agli Stati Uniti dove, per l’appunto, la società opera.
Un modello esclusivo per l’America e di cui gli Europei potranno sentire solo parlare, viste le circostanze. Una positiva vendita delle unità create, però, non potrebbe precludere l’espansione della produzione e l’arrivo anche in altri mercati mondiali.