truffa

Una nuova truffa si sta diffondendo in queste ore intasando le caselle postali online di moltissimi utenti. Il modus-operandi è molto semplice: i truffatori hanno creato una mail molto dettagliata ed accurata che vi chiederà di confermare la vostra identità per poter continuare ad utlizzare i servizi PostePay.

Ed ecco lo screenshot della mail, che avvisa agli utenti (persone che forse non hanno nemmeno un conto Poste Italiane) che qualcosa non va con le credenziali e il riconoscimento dell’identità. Inoltre, minaccia di sospendere le normali attività che si possono svolgere con la carta se l’utente non conferma le credenziali.

postepay

Come evitare di essere truffati

Ma queste informazioni dove andranno inserite? Il link che vi riporterà alla pagina di login non deve essere assolutamente cliccato, perchè molto probabilmente è quello il fulcro del virus informatico. Inoltre i truffatori sono abili perchè la mail risulta effettivamente inviata da Poste Italiane, e un testo così organizzato e ben strutturato potrebbe far pensare realmente che è un messaggio veritiero.

Leggi anche:  Postepay: ecco tutte le novità per chi riceverà il Reddito di Cittadinanza

Ricordiamo inoltre che secondo delle recenti normative Poste Italiane ha deciso di notificare a tutti i possessori di una carta PostePay o conto BancoPosta un messaggio di allerta. L’sms diceva che la società in nessun modo potrà mai richiedere password, codici OTP, credenziali e PIN. Quindi in nessun caso bisogna mai rispondere a certi mail, SMS o chiamate telefoniche dove viene preteso l’invio di informazioni così sensibili.