Fastweb Mobile

L’operatore virtuale Fastweb Mobile ha deciso di seguire la strada intrapresa ormai da molti altri operatori e di lanciare i primi distributori automatici di SIM. Il primo è stato inaugurato a Rimini solo qualche giorno fa.

Il suo primo “simbox” è stato installato, in collaborazione con Inventia, presso il Centro Commerciale “Le Befane” di Rimini. I distributori sono molto simili a quelli di Iliad, anche se Fastweb permetterà di acquistare ed attivare una nuova SIM, senza passare successivamente da un negozio fisico.

 

Fastweb Mobile, primo distributore automatico di SIM inaugurato a Rimini

Il nuovo simbox di Fastweb Mobile funziona in una maniera molto simile a quello di Iliad. Gli utenti, per acquistare una nuova SIM Card, dovranno inserire tutti i propri dati anagrafici, richiedere l’eventuale portabilità del proprio numero e scegliere di pagare con carta di credito o tramite IBAN. Infine dovranno effettuare un riconoscimento video per poter completare il processo di attivazione.

Leggi anche:  Fastweb: nuovo piano di espansione della copertura di rete 5G FWA

Utilizzando le simbox, gli utenti potranno anche attivare una delle offerte che propone l’operatore. Al momento non è ancora chiaro però se l’installazione del distributore sia un test o il primo passo di un progetto più grande. I simbox, come ha potuto dimostrare anche Iliad, funzionano molto bene e sicuramente agevolano l’acquisto delle SIM, evitando lunghe code presso i negozi fisici.

Sarà sicuramente molto interessante scoprire se questa nuova iniziativa di Fastweb Mobile avrà il successo desiderato e se l’operatore ha intenzione di installarne altre in altri paesi d’Italia, sfruttando i Centri Commerciali per attirare più clienti possibili. Non ci resta che attendere maggiori informazioni.