Aver conservato il caro e vecchio telefonino dell’inizio 2000 ad oggi potrebbe esser stata una buona scelta. Saranno anche antiquati, ma nonostante tutto guardarli fa ricordare i bei vecchi momenti e perchè no, in alcuni casi anche un investimento.

Nokia 3310

E’ lui: il primo in classifica ad avere un buon valore ancora oggi è il mitico 3310. I meme sui social network lo fanno intendere bene e chi ha avuto questo modello di Nokia ancora oggi ricorda i vecchi tempi con tanta nostalgia. Il caro e vecchio mattoncino è oro per i collezionisti. Da quanto rilevato in rete, un modello in buone condizioni può valere anche 130 euro, mentre uno usato tra i 30 e 40 euro.

Mobira Senator

Il primo telefono “portatile” marchiato Nokia non era poi così tanto portatile e userfriendly come annunciato. Sebbene pesasse circa 9 chili, ad oggi questo esemplare può valere ben 1000 euro per i collezionisti più affiatati.

Nokia 900 Communicator

Continuando la lista dei Nokia, il 900 Communicator rappresenta un pezzo interessante per alcuni collezionisti. Sebbene questo modello usato non valga tanto, 50 euro circa, molti appassionati ci tengono ad averlo nella propria collezione. Con più di 20 anni alle spalle, se in buone condizioni il predecessore del Communicator può valere anche 500 euro. 

Nokia E90 Communicator

Sempre della sere Communicator, il modello E90 era sempre un flip phone con però il display a colori e persino due fotocamere: un vero passo in avanti per i tempi. Ad oggi un buon modello di seconda mano e tenuto in buone condizioni può valere 200 euro, ma attenzione: l’ultimo esemplare venduto è stato ceduto per 400 euro e rotti.

Leggi anche:  Apple rilascia finalmente iOS 12.4 beta e watchOS 5.3 beta

Nokia 8810

I modelli Nokia sono molto ambiti, anche questo 8810 uscito nel 1998 che si caratterizzava per il suo design compatto ad oggi vale circa 100 euro. 

Ericsson T28

Sulla scia dei 100 euro riportiamo anche il primo ed unico modello della Ericsson di questa lista: questo modello col display ancora in verde e nero ha un prezzo da collezionismo che si aggira sulle centinaia di euro. Un vero e proprio modello preistorico con antenna esterna e sportellino che nonostante tutto conserva il suo fascino.

Motorola DynaTAC 8000x

Si torna al 1984 in un salto temporale di quasi 35 anni e si torna a parlare del primo telefono portatile della storia. Con quasi un chilo di peso, questo esemplare vale fino a 1000 euro.

Motorola RazrV3

Passando a dei modelli un po’ più recenti ci precipitiamo nel 2004, anno di uscita del modello RazrV3 di Motorola. La linea di produzione di questo telefono ha contato le 130 milioni di unità grazie al suo ampio display a colori e la sua edizione firmata Dolce & Gabbana che ha un valore odierno di 150 euro. 

iPhone 2G

La nostra classifica si conclude con uno dei primi esemplari di iPhone: quello del 2007. Ad oggi questo modello vale quasi 200 euro per i collezionisti più affiatati e appassionati del lavoro di Steve Jobs. In perfette condizioni il prezzo supera i 1000 euro.