Instagram

Instagram è diventato il social network preferito in assoluto, soprattutto dopo tutti gli scandali che hanno coinvolto il fratello maggiore Facebook. Gli utenti, dopo aver avuto qualche problema di privacy su quest’ultimo, hanno infatti preferito passare al social fotografico.

Recentemente abbiamo anche parlato dei cambiamenti che metterà in atto Instagram sul profilo di ciascuno di noi. Ha intenzione di modernizzare la parte alta del profilo, ovvero quella che indica il numero di post pubblicati, i follower e il numero di amici che seguiamo. Ma molti utenti desiderano avere più seguaci, l’azienda ha fatto sapere che non ha nessuna intenzione di tollerare ancora le applicazioni per aumentarli, quindi bisogna scovare dei trucchetti che permettono di farlo in una maniera consona per il social network.

 

Alcuni trucchetti per aumentare i follower su Instagram

Quelli che vi elencheremo oggi non sono trucchi illegali o applicazioni per aumentare i follower, bensì dei consigli che renderanno le vostre fotografie molto più interessanti per il pubblico. La prima cosa che un nuovo seguace noterà del vostro profilo è sicuramente la foto, cercate di sceglierne una che vi rappresenti al meglio, come un primo piano. Instagram permette di scrivere anche una piccola biografia, che voi dovrete sfruttare al meglio. Scrivere chi siete e cosa fate, cercando di riassumere la vostra storia il più possibile. Da poco la piattaforma permette anche di inserire un hashtag all’interno della biografia, in questo modo potrete essere più visibili.

Leggi anche:  Snapchat: stanno arrivando i nuovi occhiali Spectacles

Come ben saprete Instagram è nato come un social network fotografico, quindi le foto che andrete a postare saranno fondamentali per il vostro successo. È molto importante pubblicare foto di una qualità abbastanza alta, evitate i selfie e provate ad utilizzare anche delle applicazioni che aiutano a modificare le luci della foto. L’applicazione più utilizzata al momento è Snapseed, disponibile sia per Android che per iOS. Un’altra cosa molto importante è la scelta della targetizzazione, ovvero un argomento preciso su cui impostare il vostro profilo.

La descrizione posta sotto alla foto non è meno importante della foto stessa, la maggior parte delle volte, a meno che non si tratta di un profilo con milioni di seguaci, le fotografie senza descrizione creano meno interesse rispetto alle foto con descrizione. Anche le Storie hanno una grande importanza, hanno determinato la vera e propria svolta del social network. Ovviamente queste ultime le potranno vedere solamente i vostri follower, a meno che non inseriate un hashtag. Parlando di hashtag, la piattaforma permette di inserirne 30 nella descrizione, ma nel 2017 alcuni utenti hanno scoperto che è possibile pubblicarne 30 nella caption e altri 30 nel primo commento, arrivando così a pubblicare una foto con 60 hashtag.