Mediaset PremiumAttivare un nuovo abbonamento con Mediaset Premium, sopratutto in seguito alla cessione della piattaforma tecnologica a Sky, potrebbe rivelarsi una scelta davvero azzeccata. Le motivazioni sono molteplici, ma in primis risiedono nella possibilità di accedere ad un prezzo decisamente concorrenziale, con l’aggiunta anche di tutti i contenuti di DAZN.

I prezzi dei contratti con i quali è possibile accedere alle più comuni pay TV del momento sono davvero più bassi rispetto al passato. Principalmente a causa di un IPTV sempre più diffusa in Italia, le aziende televisive sono state indubbiamente costrette a rivedere i propri palinsesti, nella speranza di riuscire ad arginare un problema davvero molto diffuso (seppur pienamente illegale).

Mediaset Premium oggi propone un ottimo contratto da 14,90 euro al mese, con il quale permette all’utente di raggiungere Serie TV (4 canali interamente dedicati) e Cinema (oltre 2000 pellicole trasmesse all’anno), anche se non in alta definizione. Ricordiamo infatti che, per riuscire a far spazio ai canali della concorrente Sky, l’azienda è stata costretta a rinunciare alcuni elementi, sopratutto a causa della scarsa disponibilità di frequenze radio su cui trasmettere.

Leggi anche:  Mediaset Premium lancia Cinema, Serie TV e Sport a soli 14,90 euro al mese

 

Mediaset Premium: grandi prezzi per accedere ad una infinità di contenuti

In aggiunta, per rendere la proposta ancora più appetibile, il consumatore ha la facoltà di decidere se arricchire il proprio abbonamento a Mediaset Premium con i contenuti di DAZN. Il prezzo da corrispondere è solamente di 5 euro al mese, anche se sono necessarie le dovute indicazioni. I canali non verranno trasmessi direttamente tramite il digitale terrestre, ma sarà ugualmente necessaria una connessione dati attiva ed una applicazione internet dedicata.

Il componente aggiuntivo potrà essere disdetto in un qualsiasi momento, senza penali o vincoli contrattuali particolari.