5GLe nuove probabili offerte 5G che i principali operatori telefonici penseranno per gli utenti italiani godranno di giga illimitati, ma presenteranno un costo mensile davvero incredibilmente elevato. Sebbene si parli ancora di indiscrezioni trapelate in rete, tutti gli indizi portano verso un futuro non propriamente alla portata del consumatore meno abbiente.

Nei momenti in cui abbiamo assistito al cambio generazionale, di una qualsiasi tecnologia, i primi utilizzatori del servizio stesso sono sempre stati quelli che hanno dovuto sborsare il maggior quantitativo di denaro. Quando qualche anno fa iniziò a diffondersi il 4G, molti di noi ricorderanno come i prezzi degli abbonamenti fossero particolarmente elevati, mentre ora è possibile ricevere 50 giga in 4G a soli 6 euro al mese a titolo definitivo.

Il discorso può tranquillamente essere esteso al 5G, rappresentando questi una vera e propria innovazione nel campo della telefonia mobile e non solo, inizialmente si pensa sarà accessibile a pochissimi e fortunati utenti (in primis per la diffusione del segnale).

Leggi anche:  3 Italia: finalmente possiamo iniziare il conto alla rovescia per utilizzare il 5G

 

5G: ecco quanto costeranno le offerte di TIM, Wind, 3, Iliad e Vodafone

La caratteristica fondamentale del nuovo standard è la possibilità di garantire una connessione h24, atta a favorire la domotica, l’IoT e tutti quei servizi che richiedono la presenza di un segnale sempre stabile. Di conseguenza è facile pensare che le nuove offerte 5G dei principali operatori telefonici saranno con giga illimitati, pur portando con sé prezzi tutt’altro che alla portata dell’utente comune.

Secondo quanto trapelato in rete, infatti, TIM, Wind, 3, Iliad e Vodafone richiederanno circa 50 euro al mese al cliente privato. Ne varrà davvero la pena?.