Android: Facebook è da cancellare immediatamente, ma ci sono anche altre 2 app

La crescita esponenziale di Android ha fatto sì che negli ultimi anni molti più utenti si approcciassero alla piattaforma più popolata del mondo. Non ci sono infatti eguali all’interno del mondo mobile, dato che questo sistema operativo ha inglobato praticamente tutti i paesi del mondo.

La sua versatilità è un punto chiave per la scelta di molte persone, le quali rifiutano categoricamente di restare in un sistema statico. Oltre a questo ci sono però anche i contenuti, i quali riescono a fare veramente la differenza. Il merito è fortemente di Google e del suo Play Store, il market in cui giochi applicazioni si susseguono a ritmi forsennati. Nonostante la qualità sia altissima, ci sono alcune app anche popolari che permettono agli utenti di cadere in alcune problematiche davvero fastidiose.

 

Android, Facebook così come altre due applicazioni famose va cancellato immediatamente dal sistema

Tra le tante applicazioni famose che conosciamo, Facebook è forse quella che abbiamo utilizzato di più nel corso del tempo.

Leggi anche:  Play Store: sfilza di app in sconto Gratis, tra cui anche diverse sorprese

Questa applicazione che risiede ancora in pianta stabile su molti smartphone, ha però un problema non di poco conto. La sua attività in background comprometterebbe molto l’autonomia dello smartphone, portando gli utenti a non arrivare alla giornata intera.

Dello stesso problema sembra risentire anche Snapchat, altro social che però attualmente non interessa più a tantissime persone. Infine c’è poi Clean Master, app per la pulizia che serve molto al sistema operativo ma che con alcune sue azioni crea dei problemi. Infatti quest’app non fa che mettere in conflitto alcuni processi nel tentativo di pulire la memoria RAM, creando dei rallentamenti.