Nel corso della più importante presentazione dell’anno per Huawei, seconda solo a quella relativa agli Huawei P20 e P20 Pro, l’azienda orientale ha presentato ufficialmente al mondo anche due splendide versioni dello Huawei Mate 20, quali Huawei Mate 20 RS Porsche Design Mate 20 X.

I nuovi terminali sembrano essere destinati a scuotere ulteriormente un mercato veramente complicato ed intricato. Se il Galaxy Note 9 sembrava essere il nuovo top di gamma da battere, lo Huawei Mate 20 Pro (qui per dettagli) è forse il più innovativo dispositivo di sempre.

Sebbene il prezzo di 1099 euro pare essere proibitivo per molti, i più abbienti possono puntare direttamente alla versione RS Porsche Design.

 

Huawei Mate 20 RS Porsche Design: 8 giga e tanta memoria interna

 

A livello di specifiche tecniche, il terminale resta esattamente identico al Mate 20 Pro, con le uniche differenze relative alla RAM (passa da 8GB) e alla memoria interna (i tagli disponibili saranno da 256 512GB). 

Per il resto le modifiche appaiono prevalentemente estetiche, parliamo di una scocca posteriore con logo Porsche su sfondo in pelle e slot centrale in vetro con le tre fotocamere. Le colorazioni disponibili sul mercato saranno le intriganti rosso o nera su striscia nera.

Leggi anche:  Huawei P30: i render del dispositivo non mostrano niente di eccezionale

Il prezzo si aggirerà attorno ai 1695 euro per la versione da 256GB, con un aggravio importante per quella con memoria interna raddoppiata pari a 2095 euro. La disponibilità è dal 16 novembre.

 

Huawei Mate 20 X: lo smartphone dedicato al gaming

Per il gaming, per cercare di distogliere anche parzialmente l’attenzione dall’Asus Rog Phone, ecco presentare lo Huawei Mate 20 X. Questi non è altro che uno smartphone votato al gaming, con circa le stesse caratteristiche tecniche dello Huawei Mate 20 Pro e pochissime differenze. Tra queste segnaliamo la presenza di un display da 7.2 pollici (FullView, ratio 18.7:9, 2240 x 1080 pixel, OLED) con bordi sottilissimi, una batteria da addirittura 5000 mAh (secondo Huawei può essere usata per 13 ore consecutive in riproduzione video) e il supporto alla M Pen.

Il design e tutto il resto è esattamente quello del Mate 20 Pro, il prezzo è sicuramente più confortevole. Parliamo di 899 euro (disponibilità a partire dal 26 ottobre), nella versione da 6GB di RAM 128GB di memoria interna.