Vodafone

Secondo le ultime indiscrezioni è oggi il giorno in cui Vodafone metterà in atto gli aumenti previsti per tutti i nuovi clienti di rete fissa. Il costo di attivazione aumenterà e non di poco.

Dopo la spiacevole sorpresa per la portabilità ad Ho Mobile da Vodafone, anche i nuovi clienti di rete fissa dovranno fare i conti nuovamente. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Vodafone: nuovi aumenti per l’attivazione sulla rete fissa

Il costo di attivazione per le offerte di linea fissa al momento è pari a 199 euro, pagabile in un’unica rata oppure in 48 rate da 5 euro al mese se si proviene da un altro operatore. In totale sono quindi 240 euro. Se si attiva una nuova linea telefonica, bisogna aggiungere 1 euro al mese per 48 mesi, il totale quindi salirà a 288 euro.

A partire da oggi 14 ottobre, il costo di attivazione per i nuovi clienti che migrano da un altro operatore aumenterà da 5 a 5.90 euro al mese sempre per 48 mesi. Una cifra finale che è di circa 283 euro. Come anticipato precedentemente si tratta per il momento di una indiscrezione, probabilmente però anche Vodafone si adeguerà agli aumenti dei costi delle ultime settimane degli altri principali operatori.

Leggi anche:  Passa a Vodafone: 30 o 50 giga in 4G all'incredibile prezzo di soli 7 euro al mese

Vi ricordo infatti che anche Wind Tre lo scorso 3 settembre aveva aumentato per le nuove attivazioni la rata del modem. Il prezzo di rateizzazione è aumentato da 2 a 5 euro al mese per 48 mesi. Anche Tim dal 1° ottobre ha aumentato il costo del servizio Tim Expert, da abbinare per forza alle offerte Tim Connect. Il prezzo è passato da 5.90 a 6.90 euro al mese per le nuove attivazioni di rete fissa.