come revocare permessi posizione GPS app AndroidC’è un modo per far sì che le app Android non traccino costantemente tutti i nostri spostamenti quotidiani. Gli sviluppatori possono sapere dove ci troviamo in ogni momento, sia quando stiamo in casa che quando usciamo. Proteggere la nostra privacy è importante. per questo ti spieghiamo come bloccare il rilevamento della posizione per le app del robottino verde.

 

Come revocare l’accesso alla posizione Android alle app

Dopo aver scoperto che navigare in incognito è fondamentale per le privacy affrontiamo anche il discorso Android e posizione GPS. Qualunque smartphone munito di microchip satellitare è in grado di ottenere l’esatta posizione dell’utente. Questo è un fatto, e non è certo un mistero.

L’enigma scaturisce invece per le applicazioni, che non sempre si curano della nostra riservatezza. Tracciano la nostra posizione nel mondo in qualsiasi momento passando totalmente inosservate.

Chiaro che queste funzioni sono indispensabili nel caso in cui si utilizzino soluzioni come Google Maps. Ma ha senso che un’app di messaggistica ci segue ovunque andiamo? Scopriamo come bloccare il tracking GPS per le app indesiderate.

 

Vietare l’accesso alla posizione Android per tutte le app

La soluzione più semplice, ma anche più drastica, consiste nel disabilitare completamente la posizione, riabilitandola nel momento del bisogno. Cosa che porta ad un incremento della privacy e ad un aumento della durata della batteria. Per procedere ci si porta su:

  • Impostazioni>Sicurezza e Posizione>Geolocalizzazione (variabile in base alla versione Android)
Leggi anche:  Android: 42 applicazioni a pagamento sono in sconto GRATIS per tutti nel Play Store

Da qui si accede all’opzione per disattivare l’accesso alla posizione da parte delle app. Per utilizzare nuovamente app come Google Maps occorre riattivarla. Potete farlo anche direttamente dal pannello dei toggle, scorrendo verso i basso l’area delle notifiche.

Dal menu sopra indicato, inoltre, è anche possibile definire il livello di precisione GPS scegliendo tra 3 opzioni principali:

  • Estrema Precisione: usa GPS, WiFi e rei mobili
  • Risparmio Batteria: utilizza solo il WiFi sospendendo il GPS
  • Solo dispositivo: usa solo il GPS

Bloccare l’accesso alla posizione Android per le singole app

Se non vogliamo precluderci la possibilità di usare Maps o le altre app di navigazione possiamo definire il blocco GPS per app singole. Da Android 6.0 Marshmallo fino all’attuale versione Android 9.0 Pie si procede così:

  • Impostazioni>App e notifiche>Autorizzazioni App>Geolocalizzazione: viene visualizzata una lista delle app che hanno accesso ai permessi sulla posizione (possiamo disattivare manualmente)
  • Impostazioni>App e Notifiche>Scegliete l’applicazione che desiderate>Autorizzazioni: da usare se abbiamo già un’idea dell’app da disattivare

Da Android 4.3 ad Android 5.0 Lollipop, invece, usiamo un’app che consente di gestire a piacimento le autorizzazioni. Si chiama AppOps e si scarica gratis direttamente dal Play Store.

AppOps
AppOps
Developer: Sylvain Galand
Price: Free

Badate spesso ai permessi da concedere alle applicazioni Android o siete non curanti sotto questo aspetto? Diteci la vostra.