Lenovo e Amazon stanno collaborando a una nuova linea di tablet Android che supportano l’assistente di intelligenza artificiale Alexa. Le due aziende hanno annunciato la partnership questa settimana, presentando un approccio radicalmente diverso alla strategia di sviluppo dei tablet.

I prodotti lanciati come parte della famiglia recentemente confermata saranno tra i primi gadget sul mercato a supportare Show Mode. Trattasi di una delle ultime funzionalità di Alexa che consente agli utenti di interagire con l’assistente digitale in modo più visivo. La serie Smart Tab viene pubblicizzata specificamente come soluzione domestica, nonostante la sua portabilità. La ricerca interna di Lenovo e Amazon suggerisce che la maggior parte degli utenti con tablet di oggi li utilizzano come piattaforma di intrattenimento preferita per uno o due ore ogni giorno.

Amazon e Lenovo vogliono portare i tablet ad avere nuovamente molto successo

Le due aziende hanno collaborato sul tipico consumer per diversi anni, avendo già debuttato soluzioni simili per i portatili Windows, così come uno accessorio Alexa-enabled per il gigante cinese Tech Tab 4, famiglia di tablet Android. La tempistica del nuovo annuncio coincide con il debutto di una massiccia espansione dell’ecosistema Alexa di Amazon. Quest’ultimo comprende tutto, dagli altoparlanti intelligenti, agli orologi da parete, al microonde ai controller di musica e numerosi servizi.

Leggi anche:  Amazon regala un buono di 5 euro ad alcuni utenti, ecco come ottenerlo

Praticamente tutti i principali tracker del settore concordano sul fatto che il mercato globale dei tablet sia in costante declino negli ultimi tempi. Amazon e Lenovo sono ora pronti a provare qualcosa di diverso offrendo una gamma di dispositivi progettati principalmente per essere utilizzati nella propria casa. Anche se i device contemporanei sono più che capaci di servire come computer portatili, la maggior parte dei consumatori non li usa come tali. Lenovo e Amazon che sono i primi due promotori principali a progettare un’intera gamma di tablet attorno a quel concetto, almeno nel contesto di prodotti non di nicchia come la serie Kindle di e-reader.